Palermitano «in trasferta» a Caltanissetta era con due chili di hashish per l'1 maggio

Ultimi articoli
Newsletter

Caltanissetta | la droga era confezionata in 20 panetti

Palermitano «in trasferta» a Caltanissetta
era con due chili di hashish per l'1 maggio

I controlli effettuati dalla Squadra Mobile diretta da Marzia Giustolisi sono stati predisposti dal Questore di Caltanissetta Filippo Nicastro

di Giuseppe Maria Tinnirello

L'hashish sequestrata
L'hashish sequestrata

Un palermitano di 33 anni è stato tratto in arresto in flagranza di reato stamane alle 9, 15 nel capoluogo nisseno. Raffaele Mustacciolo al momento del fermo si trovava in possesso di 2 chilogrammi di hashish già confezionati in venti panetti da 100 grammi ciascuno, pronti per essere spacciati. L’arresto fa seguito all’intensificazione dei controlli sul territorio predisposti dal Questore di Caltanissetta, Filippo Nicastro, proprio in prossimità della festa dell’1 maggio.

 Pattuglie della sezione antidroga della Polizia di Stato, sin dalle prime ore dell’alba, si appostavano infatti nei pressi della stazione degli autobus di via Rochester per effettuare controlli, in queste giornate di festa ancor più indispensabili visto il flusso di gente che si sposta da una località all’altra. Venivano così perquisiti alcuni giovani che, con aria circospetta, scendevano dai pullman con degli zainetti a tracolla, ma alla vista degli agenti di polizia il Mustacciolo si dava alla fuga. Subito raggiunto veniva bloccato e sottoposto a perquisizione. Il giovane ha così finito la sua corsa nel carcere di Caltanissetta, dove ora si trova rinchiuso per rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ancora in corso le indagini per individuare eventuali complici.

Mercoledì 30 aprile 2014

© Riproduzione riservata

879 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: